SUPPORTA

Supporta le persone, le famiglie e le piccole imprese, anche se oggetto di azioni legali, affinché possano superare gravi situazioni di difficoltà finanziarie.

FORNISCE

Fornisce informazioni e consulenze nel campo economico-finanziario, approfondendo le reali condizioni dei richiedenti e le relative prospettive di soluzione.

RIORGANIZZA

Riorganizza i bilanci familiari ristrutturando le passività, rinegoziando con banche e finanziarie prestiti e mutui, concordando con i creditori la sistemazione a saldo e stralcio delle posizioni debitorie.

COLLABORA

Collabora come Centro di Indirizzo o Centro di raccolta ed istruttoria delle domande per gli interventi di sostegno per l’inclusione sociale promossi dalla Regione Toscana (ai sensi dell’art. 60 della L.R. 77/2012 e dell’art. 7 della L.R. 45/2013).

RILASCIA

1) garanzie a Banche convenzionate per facilitare la concessione di finanziamenti a soggetti a rischio di usura con le modalità previste dall’art. 15 della Legge 7 Marzo 1996 n° 108 sotto forma di:
  a) prestiti rateali fino all’importo massimo di € 25.800,00 (che in casi particolari e solo per le piccole imprese può raggiungere € 51.600,00) con rimborso fino a 60 mesi;
  b) mutui ipotecari fino all’importo massimo di € 200.000,00 con rimborso fino a 20 anni anche con ipoteca non di I grado.

2) garanzie a Banche convenzionate per facilitare la concessione di microcrediti di solidarietà sotto forma di prestiti rateali fino all’importo massimo di € 7.500,00 con rimborso fino a 60 mesi a soggetti che non hanno capacità economico-patrimoniali per ottenere credito bancario ma presentano potenzialità economiche future che possono giustificare l’assunzione di impegni.

 

PROMUOVE

Promuove la cultura della legalità, anche attraverso un’azione preventiva di carattere educativo proponendo comportamenti – personali e familiari – che sappiano sviluppare un uso responsabile del denaro.

OPERA

Opera solo nella Regione Toscana.